Ecco, qui scrivere un testo si fa MOLTO complicato. Perché il rugby per me è ostico: tra le molte regole e il fatto che la squadra è composta da più di 11 giocatori, per me è troppo.

Come anche è ostico anche il fotografare il rugby. Ma si sa…le sfide servono per migliorare…

Questa volta ho avuto un maestro d’eccezione, Michele Fornaciari, che ha cercato di spiegarmi qualcosa ma con scarsissimo risultato.

Detto ciò, ValorugbyViadana 34-17. Partenza con il botto.

Your feedback is highly appreciated!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.